Archivio mensile:marzo 2017

Parlo dunque sono, Heidegger docet

Martin Heidegger non fu certo un campione di ironia, ma all’occorrenza, a lezione, sapeva buttar lì la battuta migliore, buona per risvegliare le coscienze e richiamare – appunto – alla serietà. «L’uomo è un essere vivente che legge giornali», sentenziava, e «la Grecia non era il paese della cuccagna», faceva notare agli studenti che, a Marburgo, nell’estate del 1924, lo ascoltavano tra le sette e le otto del mattino parlare dei concetti fondamentali della filosofia aristotelica. Tra i ragazzi che, tra l’inizio di maggio e la fine di luglio di quell’anno, si alzavano presto per andare a sentire il giovane professore, allora trentacinquenne, c’erano Gadamer e Hannah Arendt, Karl Löwith e Joachim Ritter, Hans Jonas e Leo Strauss. E colui che parlava loro dalla cattedra tre anni prima della pubblicazione di Essere tempo, si confrontava con il filosofo antico cui «spetta una posizione di preminenza» nella storia del pensiero occidentale – sottolineava il primo giorno di lezione -: precisamente con i testi di Aristotele da cui avrebbe ricavato stimoli e conferme per la messa a punto dei concetti fondamentali del proprio opus magnum. È un corso cruciale, dunque, quello che, fedele all’edizione tedesca pubblicata nel 2002 per la cura di Mark Michalski, esce ora da Adelphi nella luminosa traduzione e con una preziosa avvertenza di Giovanni Gurisatti.

L’interesse del leggere un simile testo accademico è squisitamente – meravigliosamente – filologico, se per filologia si intende, Heidegger dixit, «passione per la conoscenza di ciò che è espresso in parole». La lettura è insomma appassionante. E il testo, trascritto dalla viva voce del maestro – i manoscritti delle lezioni sono infatti in larga parte perduti: se n’è conservato solo un terzo, riportato in appendice al volume -, rappresenta una prova esemplare di colui che invece fu, sì, un campione di retorica. Sia detto con il massimo rispetto di Heidegger e dell’arte di usare le parole. Continua a leggere

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , ,